NOME SCIENTIFICO: Tetraodon Lineatus


ALTRE DENOMINAZIONI: Fahaka puffer, pesce palla del Nilo, palla a righe, band puffer.


MORFOLOGIA: Il Fahaka Puffer è un pesce con il corpo allungato e tozzo, ha gli occhi arancio/rosso brillante. Il suo corpo è grigio/marrone sul dorso, i colori diventano gradualmente più leggeri sul laterale e termina con un ventre biancastro. Ci sono una serie di bande color oro, che gli attraversano il corpo dalle pinne pettorali fino alla pinna caudale. Da cui il nome comune di "Band Puffer ".
Come molti dei pesci palla, la colorazione del Fahaka può variare con l'età. Mentre un esemplare giovane può avere un colore più chiara, l'adulto ha una colorazione più intensa e accentuata, questi pesci sono noti per il cambio di colore a seconda dell'umore.
Il Tetraodon Lineatus come altri palla ha la capacità di "gonfiarsi" se si sentisse minacciato, quando si gonfia le spine sporgono verso l'esterno e questo lo aiuta ad impedire di essere predato Un'altra difesa è la produzione di sostanze tossiche nelle carni. I Fahaka come tutti i pesci palla, hanno una dentatura a forma di becco che serve sopratutto per rompere i molluschi che sono essenziali per limare i denti in continua crescita.

DISTRIBUZIONE E LUOGHI D'ORIGINE: Egitto, Kenia, Sudan, Senegal, Ghana, Gambia,Cameroon, Nigeria, Sierra Leone, Guinea Bissau.

DIMENSIONI: 43 cm, dimensione che però è rara in cattività.

LITRAGGIO: Se si vuole ospitare nella propria vasca questa meravigliosa specie, servono almeno 360 litri netti (120*60*50h) per far vivere al meglio un singolo esemplare.


ARREDO E CARATTERISTICHE DELLA VASCA: Il fondo della vasca deve essere composto da sabbia, in quanto questo predatore si infossa aspettando la preda. L'arredamento può essere spartano, lasciando molto spazio libero con una o due grosse radici che offrano ripari dalla luce, che dovrà essere schermata da piante come Limnobium, Lemna o Salvinia. L'arredamento non deve avere oggetti taglienti perchè non avendo scaglie si potrebbe ferire più facilmente di altre specie.

TEMPERATURA: 24/27 °C.

VALORI: I valori ideali per il suo mantenimento sono ph 6,5-7,5 GH 5-15 kh 3-5.

COMPATIBILITA’: Va allevato in acquari monospecifici, in quanto potrebbe predare qualsiasi inquilino si metta con lui e comunque un suo morso ben assestato può provocare danni permanenti.

ALIMENTAZIONE: Il Tetraododon Lineatus e un molluscivore e come specificato nella morfologia ha una dentatura a forma di becco che serve soprattutto per rompere i molluschi, essenziali per limare i denti in continua crescita, quindi nella sua alimentazione non devono mancare: Cozze, ostriche, capesante, vongole, krill, gamberi e anche pesci surgelati. Come vivo per gli adulti, granchi, gamberetti e gamberi di fiume, importante ben quarantenati. Chironomus e Artemia per i giovani.


DIMORFISMO SESSUALE: Non evidente, ma quando le femmine sono piene di uova, si presentano molto tondeggianti.


CONCLUSIONE: Uno dei pesci più belli ed interessanti che si possano tenere in acquario, spettacolare vederlo mangiare.




Vietata ogni riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto senza il consenso dell'autore o di piranhaportal. Tutti i diritti riservati