+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree5Mi Piace
  • 1 Post By MARCO
  • 1 Post By tylerj
  • 2 Post By AmantiniAlessandro
  • 1 Post By carpmanu

Discussione: Addio pygocentrus???? o quasi.......

  1. #1
    Oracolo PiranhaPortal
    Reg. il
    Feb 2010
    Località
    MONZA
    Messaggi
    10,504

    Predefinito Addio pygocentrus???? o quasi.......



    Ragazzi tratto l'argomento visto che sempre piu spesso ci sono richieste di pygocentrus wild,e sempre piu spesso la gente si chiede perché attualmente ci sia tanta disponibilitf di serrasalmus sul mercato e cosi poca di pygocentrus....
    Ebbene la situazione non é delle migliori per gli appassionati del genere.....
    Andiamo per gradi!
    1 pygocentrus cariba,notoriamente i cariba sono molto apprezzati dai piranhofili,provengono da venezuela e colombia;il venezuela,maggiore esportatore di tale specie ha chiuso l'esportazione di qualsiasi tipo di piranha per un periodo che va da gennaio 2015 fino a gennaio 2025.....in colombia invece,benché la specie sia presente,e uno stato che ha pochissimi esportatori,quindi la previsione g quella di un periodo di totale carestia per quanto riguarda le importazioni di p.cariba!
    Con questo non voglio dire che sia impossibile vederli in stock perché magari qualche buon anima fa arrivare un import dalla colombia,ma é l'ultima spiaggia....
    2 p.piraya che arrivano solo dal rio so francisco (brasile),beneché il brasile sia un gran esportatore di pesci tropicali (e tra l'altro in certi casi anche in modo abbastanza indiscriminato) in questa stagione secca brasiliana il rio sao francisco ha subito la piu grande e grave secca degli ultimi 100 anni,questo vuol dire che le popolazioni endemiche di pesci potrebbero averne risentito in modo incredibilmente negativo,e prima di riniziare ad esportare dovranno vedere quanto tutto questo ha inciso sulla popolazione dei piraya....
    Anche in questo caso non dico che sia impossibile vedere piraya in stock ma sará parecchio difficile
    3p.nattereri ternetzi, in primis questi ultimi sono pesci poco diffusi,si trovano al di fuori della zona amazzonica (argentina) principlmemte nel rio paraná e il tratto finale del rio uruguay...
    Questo vuol dire che sono al di fuori delle classiche zone di pesca dove di solito vengono reperiti i piranha,ed t proprio questo il motivo del loro altissimo prezzo (un esemplare di 7/10 cm costa circa 350 €)
    In secundis vengono poco importati perché altro non sono che una variante cromatica del p.nattereri che tutti conosciamo e nulla più!

    Questo é il quadro generale della situazione per quanto riguarda i pygocentrus...
    Voi cosa ne pensate?
    Io da una parte trovo abbastanza giusto che alcuni pesci non vengano importati se lo scopo dello stato di origine é quello di permettere un aumento della popolazione endemica....
    Diverso é per altri stati come il brasile dove piu chebproteggere il territorio pensavo allo sviluppo con conseguente distruzioni di habitat dei nostri cari piraz
    WHITE piace questa discussione.



    piranha allevati precedentemente:
    S.GERYI
    S.MACULATUS Rio Paraná
    S.RHOMBEUS Black Venezuela
    S.SPILOPLEURA Rio Tapajos
    S.SPILOPLEURA Rio Tapajos
    S.SANCHEZI
    P.NATTERERI
    P.PIRAYA Yellow




    Per info,guide,schede ecc ----> http://www.piranhaportal.net/forum/forum106/

  2. #2
    Utente PiranhaPortal
    Reg. il
    Oct 2014
    Località
    Roma
    Età
    26
    Messaggi
    1,161

    Predefinito Addio pygocentrus???? o quasi.......

    Trovo giusto anch'io che alcuni pesci non vengano importati, in determinate situazioni è giusto cosi! Per quanto riguarda la situazione in Brasile (come in tanti altri posti).. Be che dire? Trovo l'essere umano veramente stupido e privo di rispetto e buon senso, distruggere la natura per andare in contro ad un tipo di sviluppo e di evoluzione che a mio parere piu che un passo avanti equivalgono a un bel passo falso!!! Proprio l'altra sera guardavo un documentario che mostrava come viene stravolta la vita della vastissima popolazione animale in quelle zone durante questi "progressi", per loro è una vera e propria lotta .. a mio parere se si continua cosi gli animali a rischio di estinzione saranno sempre di piu e l'essere umano si ritroverà come sempre responsabile di veri e propri disastri ambientali..


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di tylerj; 08-03-2015 alle 09:08
    MARCO piace questa discussione.
    17cm
    x5

  3. #3
    Oracolo PiranhaPortal
    Reg. il
    Feb 2010
    Località
    MONZA
    Messaggi
    10,504

    Predefinito Re: Addio pygocentrus???? o quasi.......

    Dicevamo del venezuela...
    http://elestimulo.com/climax/se-muer...a-del-orinoco/
    Leggete l'articolo,é in spagnolo ma per chi non lo mastica basta usare il traduttore....



    piranha allevati precedentemente:
    S.GERYI
    S.MACULATUS Rio Paraná
    S.RHOMBEUS Black Venezuela
    S.SPILOPLEURA Rio Tapajos
    S.SPILOPLEURA Rio Tapajos
    S.SANCHEZI
    P.NATTERERI
    P.PIRAYA Yellow




    Per info,guide,schede ecc ----> http://www.piranhaportal.net/forum/forum106/

  4. #4
    Oracolo PiranhaPortal
    Reg. il
    Feb 2010
    Località
    MONZA
    Messaggi
    10,504

    Predefinito Re: Addio pygocentrus???? o quasi.......

    Contro ogni previsione....
    Qualche pygo wild si vede ancora...


    Nattereri wild dal brasile...



    piranha allevati precedentemente:
    S.GERYI
    S.MACULATUS Rio Paraná
    S.RHOMBEUS Black Venezuela
    S.SPILOPLEURA Rio Tapajos
    S.SPILOPLEURA Rio Tapajos
    S.SANCHEZI
    P.NATTERERI
    P.PIRAYA Yellow




    Per info,guide,schede ecc ----> http://www.piranhaportal.net/forum/forum106/

  5. #5
    Veterano Piranhaportal
    Reg. il
    Mar 2012
    Località
    Roma
    Età
    37
    Messaggi
    2,724

    Predefinito Re: Addio pygocentrus???? o quasi.......

    Non credo ci sia molto da replicare, gli articoli parlano chiaro. Se nessuna autorità interviene dubito che sentiremo parlare ancora di loro. La parte più brutta non è tanto non poterli avere in acquario, quanto che questi stanno portando all'estinzione diversi animali e tutto tace.
    GiuseppeDAddetta e tylerj piace questa discussione.

  6. #6
    Frequentatore
    Reg. il
    Jan 2015
    Località
    Alessandria
    Età
    39
    Messaggi
    174

    Predefinito Re: Addio pygocentrus???? o quasi.......

    È già stato detto tutto e trovo giusti e nobili i commenti di tutti
    In ogni caso è importante parlarne e divulgare, e sarebbe bello trovare un topic della stessa linea su tutti i forum di acquariofilia e non solo. Anche perchè spesso lo stesso problema va a toccare altre specie animali non solo ittiche.

    Una condizione di siccità di un fiume importante sicuramente va ad influire su tutto ciò che ruota intorno ad esso, che siano pesci, rettili, anfibi, uccelli, ecc...ecc... e la relativa sopravvivenza e continuità della specie, la quale è sicuramente più importante rispetto ad un'esportazione indiscriminata a scopo di lucro.

    Quindi se si dimunuice la domanda....sicuramente diminuisce l'offerta e nel nostro piccolo magari contribuiamo a fare qualcosa per sanare la situazione.

    Fa piacere anche leggere che i paesi bloccano le esportazioni per salvaguardare la fauna locale, anche se qualcuno, Brasile in primis, si nasconde dietro questo "buonismo" quando prima ha distrutto flora e fauna come se non ci fosse un domani


    P.s.: Probabilmente se capitasse ad una specie endemica in Italia venderemmo gli ultimi esemplari a milioni di euro
    tylerj piace questa discussione.

  7. #7
    Frequentatore
    Reg. il
    Sep 2011
    Età
    33
    Messaggi
    192

    Predefinito Re: Addio pygocentrus???? o quasi.......

    ottima cosa ....salvaguardare la fauna del proprio territorio fa onore.
    natterei wild si troveranno sempre e comunque,sicuramente meno frequentemente e magari a prezzi piu alti,dovuti alla quasi esclusività creatasi dallo stop delle importazioni.....personalmente non me ne frega nulla di averne uno in vasca se nel suo paese di origine la specie rischia di decimarsi...e se tantissimi appassionati rispettosi della specie adottassero questa visione calerebbe sicuramente la domanda e quindi ne sarebbero anche pescati meno....la mia ragazza l ha comprato nemmeno una settimana fa,ancora non sapevo di questa storia...e forse il poter goderne ad osservarlo e notare la diversita con uno di allevamento rende ancora piu sensibili a questa notizia...
    x1
    x4


 

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

     

Discussioni Simili

  1. Addio spilopleura!o meglio,arrivederci!
    Di MARCO nel forum LE SPECIE
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-12-2014, 19:30
  2. Addio Rhombeus
    Di HavanaMan nel forum PIRANHA
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 15-09-2012, 12:35
  3. Addio nattereri R.I.P.
    Di cipeciop nel forum PIRANHA
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 16-04-2012, 16:26
  4. Addio marco simoncelli..
    Di enzolino nel forum AREA LIBERA
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-10-2011, 15:28
  5. addio
    Di anerkas nel forum PIRANHA
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 24-06-2009, 22:15

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
Back to top
]]>