Schede

Serrasalmus SPILOPLEURA

Dettagli

NOME SCIENTIFICO: Serrasalmus Spilopleura (adesso maculatus ruby gold)


ALTRE DENOMINAZIONI: Spilo, Gold Spilopleura, Ruby Red Piranha,ruby gold spilo

CENNI STORICI DI CLASSIFICAZIONE: per comprendere realmente cosa sia il serrasalmus spilopleur adovremmo leggere le descrizioni fatte da Rudolf Kner nel 1858-1860 (nei suoi vecchi trattati forniva un immagine dello spilopleura molto simile a quella di un humeralis,ancora ci si interroga se esista una versione di spilopleura di colore rosso con una grande macchia umerale nera),Queste descrizioni originali sono la chiave di ciò che chiamiamo Serrasalmus spilopleura.
Nel 1860 Kner fornisce i disegni alla comunità scentifica non solo del Serrasalmus spilopleura ma anche del Serrasalmus maculatus ma ha delle riserve su quest'ultimo,se si tratti di una nuova specie o una precedentemente descritta male e quindi classificata in modo errato.
il concetto che parte della comunit√† scientifica appoggia (jegu in particolare) √® che lo spilopleura ruby gold sia in qualche modo un parente strettissimo del maculatus,in origine sarebbero potuti essere lo stesso pesce che poi con il passare del tempo si √® evoluto in modi differenti influenzato dall'habitat che lo circondava,questo trova appoggio anche nel fatto che in natura sono i serra che pi√Ļ tra tutti tendono a vedersi in gruppo.

DIFFUSIONE:Questa specie è stata originariamente descritta da kner nel 1858 prendendo come campione un esemplare prelevatonel Rio Guapore, Bobota, Mato Grosso, Brasile. 
Tuttavia, Jegu nel 2001 sostiene che la popolazione di S. spilopleura è diffusa solo nel rio Guaporé occidentale(Brasile) e nel lato boliviano del rio Iténez,tutti gli altri piranha precedentemente classificati come spilopleura ma che non vivono nelle suddette zone vengono rinominati come serrasalmus maculatus



LONGEVITA': In natura questi pesci difficilmente superano i 7/8 anni di vita visto l'alto tasso di mortalità, ma in acquario possono vivere anche fino a 15/20 anni,ci sono testimonianze di spilopleura vissuti in acquario per poco meno di 18 anni


DIMENSIONI: In età adulta raggiunge i 20/22 cm, in acquario riesce a raggiungere tranquillamente i 18/20 cm se tenuto in un litraggio idoneo


MORFOLOGIA: La pinna caudale che negli esemplari giovani è di colore arancio,mano mano che cresce diventa scura contornata da una banda verticale trasparente detta bordo ialino,la testa tende ad assumere una forma convessa, gli occhi cambiano dall'arancio chiaro (tipico degli avannotti) al rosso acceso(tipico degli esemplari adulti)sin da piccoli gli occhi sono attraversate da una banda verticale nera.
i puntini neri che ricoprono buona parte del corpo andranno via via a scomparire del tutto lasciando spazio ad una colorazione argento/d'orata;la peculiarit√† degli spilo √® essere uno dei piranha pi√Ļ colorati,sin da piccolo presenta una colorazione del ventre e delle branchie molto accesa,che va dal rosso della zona branchiale,all'arancio delle pinne pettorali,fino a sfumare al giallo canarino in prossimit√† della pinna anale,la colorazione risulta pi√Ļ vivace negli esemplari giovani,con il passare del tempo perde un po la sua brillantezza


SESSO E RIPRODUZIONE: Il serrasalmus spilopleura come tutti i piranha non presenta dimorfismo sessuale, i due sessi sono distinguibili solamente durante il periodo riproduttivo,benchè non ci sono foto o video a testimonianza ci sono rapporti di avvenute riproduzioni in cattività!


DIMENSIONE E ARREDAMENTO DELLA VASCA: E' consigliato un litraggio minimo di 200/250 litri netti per un corretto allevamento e per il benessere dell'animale.Importante è l'allestimento che deve fornire allo spilo sia dei ripari dove il pesce può nascondersi nei momenti di stress, sia una fascia di nuoto libero,si consiglia come per tutti i serrasalmus di fornire una buona corrente in vasca tramite una pompa di movimento che aiuta il pesce a sviluppare la muscolatura e a smaltire i grassi in eccesso

COMPORTAMENTO: E tra i piranha meno timidi che si possano incontrare. Dopo un adeguato ambientamento si dimostra spavaldo e aggressivo con una fortissima territorialità, che lo porta perfino ad attaccare attraverso il vetro l'allevatore, per questo motivo è consigliato tenere un singolo esemplare,è altresì vero che in un litraggio appropriato e con la dovuta esperienza,è possibile provare ad inserire un piccolo gruppo di 4/5 esemplari (vasca minimo da 800/1000 litri) per provare a studiare il comportamento nei momenti di aggregazione che questo curioso serrasalmus mostra in natura

VALORI TOLLERATI: benchè sia sempre difficile fornire un range di valori preciso e affidabile quando si parla di pesci wild,in questo caso visto che la zona da cui proviene è abbastanza delimitata si riesce a fornire valori indicativi abbastanza precisi!
PH 6.5/7.5 KH 4/6 GH 7/9 No2 0 mg/l No3 <30 mg/l.

ALIMENTAZIONE: Carne una volta a settimana (pollo,tacchino,quaglia,manzo,vitello,cavallo), pesce fresco o surgelato, polipo, seppie,totani, gamberi (si consigliano le mazzancolle grige visto il loro alto contenuto di carotene),persico,trota,trota salmonata,latterini,salmone e alici(somministrare questi ultimi 2 non di frequente visto che sporcano parecchio l'acqua,meglio se prima dei cambi settimanali);si consiglia inoltre per completare la dieta di integrare alga spirulina e vitanime ad uso acquariofilo!


CONCLUSIONE:¬†si consiglia l'allevamento,grazie alla spavalderia dello spilo sar√† un esperienza sicuramente piacevole,esperienza per√≤ che si consiglia solo a coloro che prima hanno avuto modo di prendere dimestichezza nell'allevamento di piranha con esemplari pi√Ļ robusti (pygocentrus nattereri)