Schede

Serrasalmus MACULATUS

Dettagli

NOME SCIENTIFICO: Serrasalmus Maculatus (Kner 1858 )

ALTRE DENOMINAZIONI:
 piranha-yellow,mac,gold mac

CENNI STORICI DI CLASSIFICAZIONE:La classificazione di questa specie come S. maculatus rimane una discussione aperta tutt'oggi per la comunità scientifica,evidentemente gli errori sono stati fatti ai tempi da Jegu quando ha erroneamente identificato S. eigenmanni come S. spilopleura nel suo lavoro di riclassificazione nel 2001. Hubert nel 2007/2010 ha pubblicato l'errore fatto da jegu nell identificazione ma per il momento il nome della specie è accettata fino a quando in futuro la comunità scentifica non farà una riclassificazione.
Recentemente M. Jegu ha identificato diverse specie come S. maculatus,rientra in questa identificazione anche lo spilopleura ruby gold,quindi da ora è formalmente identificato come S. maculatus e non S. spilopleura.

DISTRIBUZIONE:esistono due diverse tipologie di serrasalmus maculatus in natura,e vengono classificati in base al loro luogo di origine:
-serrasalmus maculatus argentino: endemico rio paranà (parte bassa del rio),corso d'acqua che si trova sul confine tra brasile,argentina e uruguay
-serrasalmus maculatus brasiliano:lo si trova nel rio paranà (parte alta),rio ivai,rio grande,rio tietè,rio sao francisco,rio orinoco,rio xingu,rio tapajos,rio areguayo,rio negro,rio delle amazzoni,rio juruena e in parte del rio paraguay

DIMENSIONE:¬†qui ce da fare una netta distinzione tra le due tipologie di maculatus,quello argentino diventa pi√Ļ grande,in acquario pu√≤ raggiungere i 24 cm,quello brasiliano resta leggermente pi√Ļ piccolo,di rado supera i 18 cm

MORFOLOGIA: Il Serrasalmus Maculatus ha una forma del cranio abbastanza convessa che in età adulta può vagamente ricordare la forma del cranio di un pygocentrus,l'iride dell'occhio varia a seconda della zona in cui è stato reperito,il serrasalmus maculatus del rio paranà ha un iride di color argento attraversata da una banda verticale nera,mentre l'altro ha un iride arancione,anch'essa attraversata da una banda nera verticale


 iride s. maculatus argentina

 iride s. maculatus brasile

la pinna anale √® in entrambi i casi contornata da una banda nera ben visibile,mentre nel maculatus argentino la pinna assume un colore giallo canarino,in quello brasiliano resta pi√Ļ scura e tende all'arancio¬†

 

pinna anale s.maculatus argentina

 

pinna anale s.maculatus brasile

il serrasalmus maculatus inoltre è l'unico piranha del genus serrasalmus ad avere una banda nera molto visibile e marcata nella parte finale della pinna caudale suddivisa in 2 bande,nera e trasparente(bordo ialino),caratteristica che permane nel pesce per l'intero ciclo vitale.

 

Ciò permette a molti allevatori di distinguerlo in età giovane dallo stretto fratello serrasalmus spilopleura;cosi come la pinna anale e quella caudale anche quella adiposa,quella dorsale e quelle ventrali sono tutti orlate da un riflesso nero,che contrasta con il colore bianco/trasparente della pinna

 

pinna dorsale

pinna adiposa

da giovane la livrea del maculatus √® caratterizzata da una moltitudine di grandi macchie nere poste su tutto il corpo e una parvenza di giallo sulla zona branchiale, crescendo il ventre prende una colorazione gialla molto accesa,mentre il dorso si ricopre di scaglie iridescenti che fanno di lui uno dei Serrasalmus pi√Ļ colorati
ovviamente come tutti i piranha ha denti tricuspidi e affilati come un rasoio, ciò permette loro di tagliare e spezzare la carne delle loro prede, con molta facilità.

 

dente di s.maculatus

LONGEVITA': In natura, i piranha sono mangiati dagli altri animali e spesso cannibalizzati dagli altri piranha del loro stesso branco, così molti non vivono a lungo. Nell'acquario è un'altra questione. Sono stati riportati casi di piranha vissuti in cattività per oltre 20 anni. Comunque, 10 anni sembrano essere la norma per un piranha in un acquario di casa a patto che riceva tutte le cure necessarie e venga tenuto in un ambiente adatto.

LITRAGGIO:¬†ancora una volta si deve fare una netta distinzione tra i 2 maculatus,l'argentino pu√≤ raggiungere i 25 cm (pi√Ļ realisticamente 23) quindi gli fornirei una vasca di non meno 200/250 litri netti,la versione brasiliana resta qualche centimetro pi√Ļ piccola quindi si pu√≤ ridurre il litraggio utile di una cinquantina di litri.

ARREDO: Questo varia da litraggi a litraggi, l'importante è non far mancare discreti ripari,possiamo aiutarci quindi con grosse radici, come quelle ADA,che sono adatte a ricreare ambienti amazzonici, o anche radici di mangrovie, Java ecc..Per contribuire ed aiutare inoltre il Maculatus al giusto ambientamento, possiamo contare anche su una vasta scelta di piante, preferibilmente robuste come: Anubias,echinodorus,vallisneria e microsorum.Per chi ama invece le galleggianti possiamo affidarci alle Limnobium leavigatum,Lemna minor,pistia stratiotes e ceraphyllium. Insomma l'arredo cambia a seconda dei gusti personali,in questo caso però si coniglia un fondo color ambra per far risaltare al masimo la colorazione del pesce.
Il Maculatus come tutti i piranha è un pesce di fiume, quindi in natura soggetto a forti correnti, possiamo ricreare lo stesso effetto con delle pompe di movimento,che oltre a far sentire a proprio agio il pesce,aiuta lui a crescere sano e forte sviluppando la muscolatura e smaltendo eventuali masse adipose in eccesso dovute alla sovralimentazione!

VALORI: benchè sia sempre difficile fornire un range di valori preciso e affidabile quando si parla di pesci wild,in questo caso visto che la zona da cui proviene è abbastanza delimitata si riesce a fornire valori indicativi abbastanza precisi!
PH 7.5/8 GH 6/10 KH 5/7 NO2 0mg/l NO3 25mg/l (massimo) temp: MIN 25¬į MAX 30¬į

SPECIE COMPATIBILI: Il Maculatus è uno dei pochi serrasalmus insieme al geryi che in natura e in vasche abbastanza capienti può convivere con la stessa specie, ovviamente noi sconsigliamo sempre di allevare branchi di serra, e di conseguenza tenere un solo esemplare. Ma è anche vero che molta gente alleva senza problemi branchi di 6/7 esemplari nella stessa vasca, ovviamente con un litraggio molto importante,ma ciò facciamolo fare ai veri competenti in materia visto che si tratta comunque sempre di un grosso rischio.

 

gruppo di serrasalmus maculatus brasiliani

ALIMENTAZIONE:Carne una volta a settimana (pollo,tacchino,quaglia,manzo,vitello,cavallo), pesce fresco o surgelato, polipo, seppie,totani, gamberi (si consigliano le mazzancolle grige visto il loro alto contenuto di carotene),persico,trota,trota salmonata,latterini,salmone e alici(somministrare questi ultimi 2 non di frequente visto che sporcano parecchio l'acqua,meglio se prima dei cambi settimanali);si consiglia inoltre per completare la dieta di integrare alga spirulina e vitanime ad uso acquariofilo!

RIPRODUZIONE: tra maschio e femmina non c'è dimorfismo sessuale; il sesso dell'esemplare si riconosce solo durante l'accoppiamento. La maturità sessuale viene raggiunta intorno ai 15cm,la riproduzione in cattività è avvenuta solo una volta,per mano di un esperto piranhofilo francese,che detenva in acquario un piccolo gruppo di maculatus,non si sa se siano sopravvissuti avanotti

CONCLUSIONE: Il Serrasalmus Maculatus del resto come tutti i serra è una specie davvero molto interessante,a differenza di altri serra tende ad essere molto attivo in vasca,nuotando molto spesso.
il suo fascino livratico e il suo carattere molto spavaldo ed aggressivo fa di lui un piranha molto conosciuto in tutto il mondo ed allevato da molti piranhofili.se preparati e non alla prima esperienza con i piranha si consiglia l'allevamento!

IMMAGINI: