Schede

Myleus Schomburgkii

Dettagli

NOME SCIENTIFICO: Myleus Schomburgkii, fa parte della sottofamiglia dei Serrasalmus.


ALTRE DENOMINAZIONI: Myleus fascia nera, disk tetra, piranha erbivoro.


DISTIBUZIONE: Sud America, bacino del Rio delle Amazzoni, fiume Nanay, alto bacino del fiume Orinoco.



MORFOLOGIA: Il M. Schomburgkii si presenta con corpo tozzo e discoidale con pinne rossastre che con la crescita possono estendersi, ma la grande differenza che lo distingue dagli altri Myleus è la banda nera che gli attaversa il corpo verticalmente.


DIMENSIONI: Report controversi, chi sostiene una lunghezza massima di 12cm, chi 20 cm. Si attendono conferme da chi possiede questi pesci e li deterrà per l'intero ciclo vitale.


COMPORTAMENTO: Il M. Schomburgkii è un pesce che ama vivere in gruppo quindi vanno inseriti non meno 4/5 esemplari. Caratterialmente è molto tranquillo e vive bene con altre specie di Myleus, Metynnis e Ciclidi non troppo aggressivi. L'importante, se la vasca non è molto grande, è fare attenzione con nuovi inserimenti a non occupare il suo spazio di nuoto. Ottime le convivenze con grossi Catfish e Loricaridi robusti.


LONGEVITA': Circa 6/7 anni, probabile anche pi√Ļ ma non si hanno ancora testimonianze.


ARREDAMENTO: Predilige acque scure, quindi arredare la vasca con radici, legni e foglie di catappa sparse sul substrato.


ALIMENTAZIONE:Onnivoro, in natura si nutre di piccoli pesci, semi che cadono dagli alberi (presso la riva) alghe e piante, in acquario viene alimentato principalmente con cibi vegetali come zucchine, spinaci, lattuga, spirulina, ma anche i vari mangimi commerciali sia in scaglie che in granuli o pellet.


TEMPERATURA: Dai 22 ai 27 gradi.


VALORI: PH= 6,2/7,0 GH= 4/6 KH= 3/5 NO2=0.


DIMORFISMO SESSUALE: Non si hanno notizie precise, esistono pareri molto discordanti, c'√® chi sostiene che la differenza √® nella pinna anale che si divide in 2 lobi, chi sostiene invece che la dorsale si presenta pi√Ļ lunga √® filamentosa.


RIPRODUZIONE: Non ci sono ancora stati casi di riproduzione in cattività.